iSMA-B-MINI

La gamma di moduli I / O della serie MINI è stata progettata per integrare i moduli I / O della serie MIX. A differenza della serie MIX, la linea MINI è dedicata a tutte le applicazioni dove sono richiesti interruttori manuali. Le funzioni di regolazione integrate per illuminazione, raffreddamento e riscaldamento li rendono utilizzabili come controllori indipendenti. Inoltre, i moduli supportano le modalità time relay dedicata ai detector presenti. Come per la serie MIX, i moduli sono dotati dei protocolli di comunicazione aperti più diffusi: Modbus (ASCII, RTU, TCP / IP) e BACnet (MSTP, IP), selezionabili tramite DIP switch.
Esistono due versioni: moduli con interfaccia RS485 e moduli con interfacce Ethernet e RS485. I dispositivi con interfacce Ethernet e RS485 hanno la funzionalità aggiuntiva “Modbus Gateway TCP / IP su Modbus ASCII / RTU”, che consente di collegare ulteriori moduli / dispositivi che comunicano tramite Modbus RS485. La funzionalità Modbus Gateway è attiva anche per i dispositivi configurati con protocollo BACnet IP. I moduli IP, che comunicano in Modbus o BACnet, sono sempre unità master sulla rete RS485. Uno dei principali vantaggi del supporto dei moduli con standard di comunicazione aperta è la versatilità di applicazione in installazioni nuove e completate, facenti parte di un BMS esistente.
L’indirizzamento dei moduli avviene tramite selettori rotanti, che facilita e accelera il processo di messa in servizio del sistema. La micro USB integrata consente la configurazione iniziale dell’unità senza l’uso di un alimentatore esterno.

Caratteristiche

  • 14 moduli diversi
  • Dimensioni ridotte
  • Comandi locali manuali per le uscite
  • Modalità integrata di controllo luce, raffreddamento e riscaldamento
  • Modalità di supporto del sensore presente
  • Ingressi digitali funzionanti come contatori veloci fino a 100 Hz
  • Ingressi universali con risoluzione a 16 bit che aumentano la precisione della misurazione
  • Ampia gamma di sensori di temperatura supportati
  • (NTC, PT1000 etc.)
  • Rilevamento automatico della tipologia di segnale in caso di ingressi universali
  • Uscite digitali 230 V CA max. 3 A o 8 A che consentono il controllo diretto senza relè aggiuntivi
  • Uscite triac: 0,5 A a 24 V CA, 0,5 A a 230 V CA
  • Uscita analogica con carico max. di 20 mA che consente il controllo diretto dei relè (12 V CC) o SSR con supporto PWM
  • LED indicanti lo stato degli ingressi e delle uscite
  • Supporta gli standard aperti: BACnet o Modbus
  • Gateway Modbus incorporato TCP / IP su RS485
  • 1x Fast Ethernet
  • Indirizzamento semplice e veloce da 1 a 99

iSMA-B-MIX

moduli I/O della serie MIX sono pensati per la realizzazione di sistemi di controllo distribuito utilizzando dispositivi JACE o AAC20. Tutti i moduli della serie MIX sono stati dotati dei più comuni tipi di I / O utilizzati nell’automazione degli edifici (MIX di tutti i tipi di I / O in una sola unità). I moduli sono dotati dei due protocolli di comunicazione aperti più diffusi: Modbus (ASCII, RTU, TCP / IP) e BACnet (MSTP, IP), selezionabili tramite i DIP switch. Esistono due versioni dei moduli: moduli con interfaccia RS485 e moduli con interfacce a 2 Ethernet e RS485. I dispositivi con interfacce a 2 Ethernet e RS485 hanno la funzionalità aggiuntiva di “Modbus Gateway TCP / IP su Modbus ASCII / RTU”, che consente di collegare ulteriori moduli / dispositivi che comunicano tramite Modbus RS485. La funzionalità Modbus Gateway è attiva anche per i dispositivi configurati con protocollo BACnet IP. I moduli IP, che comunicano in Modbus o BACnet, sono sempre unità master sulla rete RS485.Uno dei principali vantaggi del supporto dei nostri moduli con standard di comunicazione aperti è la versatilità di installarli in installazioni nuove e completate, come parte di un BMS esistente. L’indirizzamento dei moduli avviene tramite selettori rotanti, che facilita e accelera il processo di messa in servizio del sistema. Il mini USB integrato consente la configurazione iniziale dell’unità senza alimentazione.

Caratteristiche

  • Elevato numero di tipologie di I/O
  • Tutti gli ingressi digitali funzionano come contatori veloci fino a 100 Hz
  • Gli ingressi universali hanno una risoluzione a 16 bit aumentando la precisione della misurazione
  • Ampia gamma di sensori di temperatura supportati (NTC, PT1000 ecc.)
  • Rilevamento automatico del tipo di segnale nel caso di ingressi universali
  • Uscite digitali 230 V AC max 3 A consentono il controllo diretto senza relè aggiuntivi
  • Uscita analogica con carico max da 20 mA consente il controllo diretto dei relè (12 V CC) o SSR con supporto PWM
  • I LED indicano lo stato degli ingressi e delle uscite
  • Supporta gli standard aperti: BACnet or Modbus
  • Porta di comunicazione RS485 half duplex
  • 2 Fast Ethernet con interruttore integrato
  • Gateway Modbus incorporato TCP / IP su RS485
  • Indirizzamento semplice e veloce da 1 a 99

iSMA-B-W0202

W0202 è stato progettato per consentire l’estensione di RS485 utilizzando la tecnologia wireless, ovunque l’uso del cavo di rete sia impossibile o non conveniente. L’uso di due W0202 consente di costruire il ‘ponte’ wireless per l’RS485 costruendo un’isola remota wireless (una o più) per i dispositivi che comunicano tramite Modbus RTU / ASCII – es. Moduli I/O serie MIX o moduli I/O serie MINI. W0202 oltre alla porta RS-485 e alla porta wireless è dotato di 2 SI (Special Inputs) e 2 DO (Digital Outputs), che consentono di utilizzare il dispositivo come modulo I/O o come regolatore di luminosità comunicando in Modbus RTU/ASCII. L’algoritmo implementato nel processore consente all’utente di scegliere una delle 3 diverse modalità:
• Modbus Bridge
• Modbus Bridge e modulo I/O (entrambe i DO funzionano indipendentemente dallo stato dei SI)
• Modbus Bridge e regolatore di luce (i DO lavorano in collegamento diretto coi SI). Ci sono 3 sotto modalità operative: interruttore monostabile, interruttore bistabile, relè orario (PIR).
W0202 è inoltre dotato di una micro porta USB che consente la configurazione del dispositivo senza l’uso di un alimentatore esterno (il dispositivo viene alimentato tramite la porta USB). Questa soluzione permette in modo semplice, utilizzando 2 laptop, di eseguire i test all’interno della struttura esistente.

Caratteristiche

  • Alta potenza di trasmissione e alta sensibilità
  • Nessuna licenza richiesta per la banda radio
  • USB per la configurazione
  • 1porta RS485 (Modbus)
  • 2 ingressi speciali: tensione, resistenza, contatto pulito e contatore rapido fino a 100 Hz salvati in EEPROM
  • 2 uscite digitali: relè max. 3 A, 230 V AC/30 V DC
  • LED indicanti lo stato dei SI e dei DO
  • Processore veloce con ARM core
  • 3 diverse modalità operative