Soap Client

QuickLink SOAP Web Services Client – permette di eseguire delle interrogazioni tramite protocollo SOAP ad un dispositivo di terze parti dotato di WebServer e che integri il supporto SOAP versione 1.2.

Per Supervisore N4

QL-SPCLT-WSS-N4 Per Supervisore N4 – SMALL EDITION  – 100 punti inclusi. Include SMA iniziale per il primo anno.
QL-SPCLT-WS-N4 Per Supervisore N4   – 500 punti inclusi. Include SMA iniziale per il primo anno.

 

Per licenze di taglie diverse ed estensioni delle maintenance richiedere preventivo a sales@qslol.com

Per JACE 

QL-APP-SPCLT-BS-N4 Per tutte  le serie di JACE – SMALL EDITION – 100 punti inclusi. Include SMA iniziale per il primo anno. Solo per N4.
QL-APP-SPCLT-B-N4 Per tutte  le serie di JACE – 250 punti inclusi. Include SMA iniziale per il primo anno. Solo per N4.

 

Per licenze di taglie diverse ed estensioni delle maintenance richiedere preventivo a sales@qslol.com

Accedi per vedere i prezzi
COD: QL-SPCLT Categoria: Tag: Marca: QuickLink

Descrizione

SoapClient è un modulo software integrato nella piattaforma Niagara di Tridium che permette di eseguire delle interrogazioni tramite protocollo SOAP ad un dispositivo di terze parti dotato di WebServer e che integri il supporto SOAP versione 1.2. SoapClient permette di impostare punti, allarmi, storici e schedulatori condivisi da un Soap Server. Il modulo è composto da un componente principale che può essere aggiunto alla station e con cui è possibile specificare il contenuto WSDL che descrive i servizi SOAP disponibili e l’end-point a cui eseguire le richieste. Il componente supporta la selezione del servizio SOAP che si desidera utilizzare e la creazione dinamica degli slots relativi ai parametri di ingresso e uscita del servizio SOAP che vengono popolati dalle informazioni nel momento dell’esecuzione del componente.

Caratteristiche

  • Componente Generic Soap Operation disponibile.
  • Supporto SOAP 1.2 con autenticazione di tipo Basic.
  • Decodifica online o offline delle definizioni presenti nel WSDL per predisporre le operazioni disponibili.
  • Possibilità di interagire con i punti normalizzati all’interno del Framework Niagara.

Documentazione

 

Torna in cima